Domenica 24 dicembre ci ha lasciati a soli 53 anni Paola Tomè, cognata del nostro Daniele Marcassa.

Paola Tomè

Ricorderemo per sempre questa straordinaria donna di cultura, ricercatrice ad Oxford e stimata professoressa al liceo classico, che ha lasciato in chiunque l’abbia conosciuta un fulgido esempio di brillante intelligenza, generosità, passione e sincera amicizia.

Paola si era laureata a Padova in lettere classiche sotto la guida del professor Manlio Pastore Stocchi, e aveva poi intrapreso la carriera di professoressa di latino e greco al Liceo Astori di Mogliano e poi al Liceo Montale di San Donà di Piave. All’insegnamento aveva sempre affiancato l’interesse per la ricerca scientifica: dottore di ricerca in filologia classico-medievale, dal 2012 era ricercatrice e cultrice della materia in letteratura latina medievale e umanistica all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Faceva parte dell’Associazione italiana di cultura classica e di molti programmi di ricerca, centri studi e associazioni, anche estere, che si occupano di filologia e cultura classica. Dopo aver vinto una delle borse di studio per ricercatori più ambite a livello internazionale, la “Marie Curie”, per due anni ha lavorato all’Università di Oxford presso la “Faculty of Medieval and Modern Languages”.

Anche noi di Phil Fresh abbiamo avuto il piacere e l’onore di collaborare con Paola quando nel 2012 abbiamo pubblicato il suo volume di filologia classica dal titolo “Nuovi contributi per l’ortographia di Giovanni Tortelli, studi sull’opera e sulle fonti“, un’opera di ricerca prestigiosa e di rilevanza internazionale che ha dato grande soddisfazione alla nostra piccola casa editrice.

Paola Tomè lascia il marito Valerio, fratello del nostro Lele, e la figlia Martina, a cui vanno le nostre più sentite condoglianze.

Call Now Button