Il Birrificio Artigianale San Gabriel racconta la sua storia di successo nel solco della tradizione.

Chi arriva la prima volta al Borgo della Birra, lungo la Statale 53 Postumia tra Ponte di Piave e Oderzo, ha subito la sensazione di essere in un luogo diverso, suggestivo, per certi aspetti magico.
Qui, un tempo, sorgeva un opificio per la lavorazione del legname che gli zattieri trasportavano lungo il fiume Piave dal Cadore e dalla Val Visdende. Quando poi, nel corso del Novecento, le condizioni del Piave mutarono profondamente, di fatto azzerando il trasporto del legname, questo e altri importanti stabilimenti della zona chiusero i battenti lasciando traccia del loro infaticabile lavoro tra le pagine della storia locale.

Gabriele Tonon, fondatore di San Gabriel

Grazie alla visione e all’intraprendenza dell’imprenditore Gabriele Tonon, dal 1997 questo luogo ha ripreso a vivere e a produrre.
Tonon, infatti, ha saputo unire la sua grande passione per la birra alla conoscenza dei prodotti tipici del territorio compreso tra i fiumi Piave e Sile, per creare delle birre artigianali uniche, premiate in tutto il mondo per la loro qualità e originalità.
La produzione ha avuto inizio in un’antica villa a ridosso dell’antica Abbazia Benedettina dove già nel medioevo si preparavano le bevande medicate (tra cui la birra), e dalle quali San Gabriel ha preso spunto per l’ideazione delle proprie ricette, continuando così, idealmente, l’attività brassicola dei Monaci.

Nel corso di oltre 20 anni San Gabriel ha saputo distinguersi nel rinnovato panorama dei birrifici artigianali italiani, puntando sulla qualità, attraverso la scrupolosa attenzione alle tecniche produttive dei maestri Bavaresi, e sulla costante ricerca di materie prime autoctone. Oggi San Gabriel è una realtà con una capacità produttiva di quasi 1 milione di litri/anno, con più di 10 linee di prodotto, una distribuzione ramificata in Italia e all’estero, e con numerosi riconoscimenti di qualità vinti nelle fiere internazionali della birra.

Ma il Borgo della Birra non ospita solo il Birrificio Artigianale, ma anche la Torrefazione del Piave Caffè, una delle più recenti produzioni San Gabriel, lo Spaccio Aziendale, l’Osteria della Birra dove si possono scoprire i piatti della tradizione, mentre le pareti raccontano della tradizione rurale e industriale del posto. Nella Caffetteria, ospitata in un antico deposito, si può invece gustare il Piave Caffè in un ambiente rilassante dedicato al dialogo, alla lettura e alla cultura. Tutti questi diversi spazi costituiscono un unico Borgo della Birra, che li rende unici proprio perché non isolati ma comunicanti attraverso la Piazza, in un continuo versare e ricevere fatto di esperienze, saperi, racconti ed emozioni.

Un insieme di storie, tradizioni, sapori, profumi, che San Gabriel ha voluto raccontare e trasmettere al pubblico nel nuovo sito web (www.sangabriel.it) curato da Phil Fresh.
Una nuova veste grafica, tante immagini suggestive, le schede delle birre suddivise tra Classiche, Stagionali e Speciali, gli eventi e tutte le informazioni utili per entrare in contatto con San Gabriel, il Borgo della Birra e naturalmente per acquistare queste straordinarie birre artigianali che dal Veneto esportano la loro storia in tutta Italia e nel mondo.

Call Now Button